SOLO IN PRESENZA

a Bologna

2 CFP architetti
2 CFP geometri
richiesti CFP ingegneri
2 CFP periti industriali

 

(2 CFP PER CIASCUN SEMINARIO)

Come indicato dal regolamento dei rispettivi Consigli Nazionali degli Ingegneri, degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, dei Geometri e Geometri Laureati e dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati, i Crediti Formativi Professionali (CFP) saranno riconosciuti a tutti gli ingegneri, architetti, ai geometri e ai periti industriali appartenenti a tutti gli Ordini e ai Collegi di tutta Italia

Non ci sono eventi in programma

Bologna - Progettare l’indipendenza energetica, soluzioni e proposte per gli impianti

 

Obiettivi dell'evento: la Commissione Europea ha proposto un piano per rafforzare la resilienza del sistema energetico ben prima del 2030. La decisione è stata presa in seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Il piano prevede di intervenire efficacemente contro l’aumento dei prezzi dell’energia. I docenti dell’evento formativo presenteranno le soluzioni tecnologiche già esistenti e che possano contribuire in maniera efficace per ridurre consumi ed emissioni di CO2.  Verrà proposto un confronto tra gli impianti a gas e le pompe di calore elettriche, supportate anche dal fotovoltaico e verrà analizzato il Decreto Semplificazioni, ovvero la via d’accesso semplificata al Superbonus.

Programma

 

14.30 - REPowerEU, per una maggiore la resilienza del sistema energetico europeo

Gas, i consumi: la situazione attuale, tra consumo domestico e dipendenza dalle importazioni

15.30 - Soluzione: la tecnologia per ridurre il consumo e le emissioni di CO2

Il confronto: gas contro pompa di calore elettrica (+ fotovoltaico)

Il Decreto Semplificazioni: la via d’accesso semplificata al Superbonus

Case study e soluzioni impiantistiche

16.30 - Dibattito e conclusioni

Bologna- Le sfide europee per un clima migliore: la risposta dei sistemi ad espansione diretta di nuova generazione

Obiettivi dell'evento: i docenti partiranno dalla legislazione corrente e dalle richieste/imposizioni che l'Unione Europea ci presenta per raggiungere una sostenibilità ambientale a lungo termine. Verranno poi descritti i sistemi ad espansione diretta di nuova generazione e le opportunità che si possono cogliere, in fase di progettazione, nell’ambito dei Green Building Schemes. È poi previsto, perché imprescindibile, un focus sull'IAQ, l'Indoor Air Quality nell'ambito di un'architettura e un'ingegneria ecosostenibile.

 

Programma

 

17.30 - La legislazione corrente ed il pacchetto clima come obiettivi dell'Unione Europea in tema di sostenibilità ambientale nel medio-lungo termine

Come ridurre l’impatto diretto e indiretto in termini di CO2 equivalente: la risposta tecnologica della nuova generazione di sistemi a volume refrigerante variabile

18.30 - Normative di riferimento per utilizzo ed installazione dei refrigeranti a basso GWP: aspetti tecnici e opportunità nell’ambito dei Green Building Schemes

L’ economia circolare dei refrigeranti

Il ruolo delle soluzioni IAQ nella progettazione ecosostenibile

19.30 - Dibattito e conclusioni

Partner tecnico

daikin_orizzontaleLR.jpg

Sei hai bisogno di maggiori informazioni

invia una mail a:

carla.curto@daikin.it

oppure cliccando qui sotto il tasto: mail

Segreteria organizzativa



www.h25.it

mob. +39 338 85 80 597 - phone +39 393 938 63 02
skype tomsharpe1
info@h25.it