iscriviti cliccando su registrati

PROGRAMMA

 

Messa in sicurezza dei capannoni industriali tra D. Lgs. 81/2008 e Sismabonus

durata 120 minuti

-Capannoni industriali ed eventi sismici: analisi delle criticità ricorrenti

-La stabilità dei luoghi di lavoro: obblighi di legge

-Valutazione del rischio sismico secondo il D.Lgs. 81/2008

-La Classificazione di rischio sismico degli edifici secondo il D.M. 58/2017

-Valutazione con il metodo convenzionale e con il metodo semplificato

-Asseverazione della classe di rischio sismico da parte del progettista

-Esempi di interventi ricorrenti per la messa in sicurezza di capannoni ed edifici produttivi

-Precisazioni sul rischio sismico tra D.M. 58/2017 e D.Lgs. 81/2008

Relatore: ing. Nicola Mordà

 

Dispositivi antisismici marcati CE per capannoni industriali prefabbricati in cemento armato

Modalità applicative - durata 60 minuti

-Agibilità

-Dispositivi

-Configurazione

-Esempi

 

Relatore: ing. Isabella Magrini

 

Dibattito e conclusione

Obiettivi: il seminario è destinato a professionisti operanti nel settore sismico e della sicurezza, si connota per la forte attualità e per la specificità/sensibilità del tema, nonché soprattutto per il taglio esclusivamente pratico che consente ai partecipanti di operare con immediatezza nel settore di riferimento.

Miglioramento ed adeguamento sismico delle strutture industriali esistenti, comparazione del rischio sismico come individuato dal TU Sicurezza, esempi di interventi ricorrenti per la messa in sicurezza dei capannoni industriali prefabbricati in cemento armato e benefici del "Sismabonus" mediante applicazione di dispositivi antisismici marcati CE.

Durante il seminario verranno illustrate le criticità ricorrenti connesse alla stabilità dei luoghi di lavoro, delinea gli obblighi di legge comparandoli alla valutazione del rischio sismico, come individuata dal Testo Unico della Sicurezza.

Il seminario offre validi approfondimenti sull’asseverazione del rischio da parte del progettista e passa in rassegna casistiche ed esempi di interventi ricorrenti per la messa in sicurezza dei capannoni industriali.

Sei hai bisogno di maggiori informazioni inviaci una mail cliccando qui sotto

Segreteria organizzativa



www.h25.it

mob. +39 338 85 80 597 - phone +39 393 938 63 02
skype tomsharpe1
info@h25.it