mar 15 ott | Galleria Meravigli - Victoria + Albert

Milano - Outdoor: stimolare attraverso i colori, i suoni dell’acqua e i profumi delle essenze

L’esterno di un edificio ne è il suo naturale prolungamento e va studiato affinchè non si interrompa l’armonia generale tra gli spazi. Le aree verdi e in generale tutti gli spazi esterni alla casa, intesi come outdoor, necessitano di essere progettati con la stessa cura degli interni
La registrazione per questo evento è conclusa
Milano - Outdoor: stimolare attraverso i colori, i suoni dell’acqua e i profumi delle essenze

quando e dove

15 ott 2019, 16:00 – 20:00
Galleria Meravigli - Victoria + Albert, Via Gaetano Negri, 8, 20123 Milano MI, Italia

Dettagli e informazioni

N.4 Crediti Formativi Professionali (C.F.P.) per gli architetti iscritti ad ogni albo provinciale di appartenenza

Se a causa di un imprevisto non potrete partecipare, siete gentilmente pregati di avvisare con una mail, scrivendo a cancellami@h25.it oppure via whatsapp al 338580597, specificando nome e cognome onde evitare spiacevoli inconvenienti organizzativi, che ci costringeranno nostro malgrado a non prendere in considerazione le future iscrizioni

Ovviamente sono esclusi gli imprevisti di natura grave 

Obiettivi formativi: l’esterno di un edificio ne è il suo naturale prolungamento e va progettato, studiato e curato affinchè non si interrompa l’armonia generale tra gli spazi. Le aree verdi e in generale tutti gli spazi esterni alla casa, intesi come outdoor, necessitano di essere progettati alla stessa stregua di quelli interni, perchè il giardino o la terrazza o anche semplicemente un piccolo balcone vengano trasformati in stanze senza pareti, dedicate al benessere. Se ben pensato, lo spazio verde produce soluzioni di alto valore architettonico ed estetico, aumentando anche il valore economico dell’edificio. Il seminario intende suggerire le migliori soluzioni su come distribuire gli spazi verdi, su come scegliere le piante, gli arredi, i materiali, le luci e ogni altro complemento, anche strutturale. Verranno presentate la normativa di riferimento, ciò che prevede il regolamento edilizio, le prescrizioni di legge, le norme UNI, le direttive UE e il codice di buona pratica. 

condividi