ven 11 giu | seminario-webinar

Robustezza, analisi e progettazione di strutture soggette ad azioni estreme (FAD COVID)

6 CFP per tutti gli ingegneri d’Italia
La registrazione per questo evento è conclusa
Robustezza, analisi e progettazione di strutture soggette ad azioni estreme (FAD COVID)

quando e dove

11 giu, 19:00 – 19:25
seminario-webinar

Dettagli e informazioni

Per finalizzare l'ISCRIZIONE, per favore EFFETTUARE IL BONIFICO

L'iscrizione al corso verrà confermata a seguito del ricevimento del bonifico

Quota di iscrizione: 150€ + IVA 22% da versare sul conto della Fondazione Jobs Factory

IBAN: IT73M0311111300000000060070 - causale: cognome, nome e titolo del corso

Coordinatore del seminario: Prof. Fulvio Parisi

Docenti: Prof. Fulvio Parisi, Emanuele Brunesi

Date: 18 e 25 marzo 2021

Orario: 14.00- 18.00

Per informazioni: giulia.faga@eucentre.it

tel. 0382.5169894

Oppure, sempre per informazioni: corsi@eucentre.it

tel. 0382.5169833

Le costruzioni sono sempre più spesso sottoposte ad azioni estreme prodotte da eventi naturali (quali frane, alluvioni e uragani) ed antropici (quali urti ed esplosioni) con conseguenze catastro­fiche in termini di vittime, perdite economiche, interruzioni dei servizi di pubblica utilità e sospen­sioni della produzione industriale. Tipicamente, le azioni estreme vengono contemplate dai mo­derni codici normativi come azioni accidentali (o eccezionali); per esse è stato introdotto un re­quisito prestazionale denominato robustezza strutturale, che va ad aggiungersi a quelli da sod­disfare nei confronti delle azioni ordinarie che possono produrre il raggiungimento degli stati limite di esercizio e ultimi. Le stesse Norme Tecniche per le Costruzioni stabiliscono che la strut­tura debba possedere un adeguato livello di robustezza, inteso come capacità di evitare danni sproporzionati rispetto all'entità delle azioni. Il requisito di robustezza strutturale diviene, infine, particolarmente importante e stringente nel caso di strutture critiche (in relazione alle conseguenze del loro collasso) o strategiche nei riguardi della Protezione Civile.

Il seminario si propone di fornire gli elementi essenziali per la valutazione della robustezza strutturale, con particolare riferimento ad azioni estreme quali frane, urti ed esplosioni.

6 CFP per tutti gli ingegneri d’Italia

Partecipanti: minimo 20, massimo 100

Per informazioni: giulia.faga@eucentre.it

tel. 0382.5169894

Oppure, sempre per informazioni: corsi@eucentre.it

tel. 0382.5169833

Schedule


  • 2 ore

    Modulo 1 - Giovedì 18 marzo

    Prima parte

  • 2 ore

    Modulo 1 – Giovedì 18 marzo

    Seconda parte
Altri 2 elementi disponibili

condividi