ven 25 giu | 3 CFP architetti 3 CFP geometri

Sistemi di rinforzo e consolidamento strutturale utili per accedere ai benefici fiscali del Sismabonus 110%

3 CFP architetti 3 CFP geometri
Sistemi di rinforzo e consolidamento strutturale utili per accedere ai benefici fiscali del Sismabonus 110%

quando e dove

25 giu, 14:30 – 17:30
3 CFP architetti 3 CFP geometri

Dettagli e informazioni

3 CFP architetti

3 CFP geometri

Come indicato dai regolamenti dei rispettivi Consigli Nazionali Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e Geometri e Geometri Laureati, i 3 Crediti Formativi Professionali (CFP) saranno riconosciuti a tutti gli architetti appartenenti a tutti gli Ordini e a tutti i Collegi di tutta Italia

Focus: interventi negli edifici in muratura e calcestruzzo armato mediante l’impiego di soluzioni in calcestruzzo strutturale leggero e materiali compositi FRCM e FRP

presentazione e obiettivi del webinar:

Il corso di formazione nasce con l’obiettivo di fornire alcune basi fondamentali, per la scelta della migliore metodologia di intervento, all’interno di edifici esistenti in muratura e calcestruzzo armato, con particolare riferimento alle soluzioni tecniche che permettono di accedere ai benefici fiscali del 110% previsti nell’ultimo Decreto Rilancio.

Nella prima parte del corso verranno discusse le problematiche riguardanti il consolidamento e il rinforzo strutturale degli edifici, dove il raggiungimento di un livello di sicurezza elevato è l’obiettivo principale. Saranno sollevati argomenti relativi alle tipologie di intervento e loro classificazione e l’interazione di questi interventi con l’intero sistema edilizio, si andranno ad analizzare alcuni sistemi innovativi e tecniche di intervento mediante materiali compositi, con particolare riferimento agli frcm , FRP nonché CRM (i nuovi intonaci armati). Si farà chiarezza sul quadro normativo attuale, sulla definizione di un materiale composito, campi di applicazione sugli edifici esistenti in cemento armato e muratura.

Nel corso della seconda parte si prenderanno in considerazione gli interventi a livello di diaframma di piano (solai) negli edifici in muratura. Si andranno a fissare alcuni punti fondamentali mediante la realtà pragmatica del cantiere con un utile approfondimento di alcune case history affrontate, oltre a esempi di stratigrafie e problematiche di cantiere e possibili modalità di intervento sui solai per garantire le varie esigenze di oggi in una ristrutturazione. L’ultima parte del corso riguarderà le modalità di intervento statico/sismico su patrimonio edilizio di carattere storico-artistico, dove la ecocompatibiltà dei materiali è fondamentale.

le aziende promotrici:

Laterlite è la prima azienda produttrice di argilla espansa in Italia. Nasce nel 1964 con lo stabilimento di Parma, e da allora attraverso il marchio Leca divulga le prime applicazioni isolanti nell’edilizia anche attraverso le murature isolanti a marchio Lecablocco. Grazie al continuo investimento in Ricerca e Sviluppo oggi Laterlite vanta, al fianco delle soluzioni per riempimenti leggeri e isolamenti termoacustici in argilla espansa, sistemi certificati per il consolidamento statico e antisismico delle strutture portanti orizzontali con la gamma di calcestruzzi leggeri strutturali Leca e connettori CentroStorico.

Ruregold opera nel mercato del recupero strutturale e detiene un rilevante know-how nelle soluzioni per il rinforzo mediante l’impiego di materiali compositi. In particolare, Ruregold, entrata a far parte della famiglia Leca – Laterlite da marzo 2019, è un riferimento tecnico nei sistemi per il rinforzo delle strutture in calcestruzzo e muratura con materiali compositi d’eccellenza: l’innovativa gamma di soluzioni in FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), composta dalle fibre in PBO e Carbonio, in abbinamento con malte/matrici inorganiche ad alte prestazioni, ha ottenuto, per prima in Italia, la certificazione di validazione a livello internazionale ICC-ES e ad oggi, ha oramai terminato il processo di qualificazione necessario all’ottenimento del CVT (certificato di valutazione tecnica) per i suoi sistemi FRCM.

PROGRAMMA

Ore 14.15 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI, ACCESSO ALLA PIATTAFORMA GOTOWEBINAR

Ore 14.30 ING. MAKSYM BARLIT – FUNZIONARIO TECNICO LATERLITE S.P.A.

- Il SUPERBONUS 110%: contenuti principali delle agevolazioni fiscali previste dal Decreto Rilancio, con particolare riferimento al Sismabonus

- Patrimonio edilizio esistente in c.a. e muratura: meccanismi di danno e tecniche di intervento

- Materiali innovativi per il consolidamento strutturale FRP, FRCM e CRM

o Inquadramento tecnico e normativo dei materiali compositi

o Interventi sulle strutture in c.a.: tecniche tradizionali, tecniche innovative mediante l’utilizzo di materiali compositi FRP e FRCM.

o Interventi sulle strutture in muratura: tecniche tradizionali e innovative con l’utilizzo dei materiali compositi.

Ore 16.00 ARCH. DANIELE DE GREGORI – AREA MANAGER LATERLITE S.P.A.

- Interventi a livello di diaframma di piano e connessioni tra le pareti:

o Tipologie dei solai italiani

o Importanza del contenimento dei carichi e l’utilizzo delle soluzioni leggere

o Consolidamento statico e sismico dei solai (legno, acciaio, calcestruzzo, solai tipo SAP, volte)

o Soluzioni per antisfondellamento dei solai

o Stratigrafie tipiche nelle ristrutturazioni

o Soluzioni a base NHL per la Bioedilizia e patrimonio storico-artistico.

Ore 17.30 DIBATTITO E FINE LAVORI

Relatori: arch. Daniele De Gregori, ing. Maksym Barlit

Schedule


  • 1 ora 30 minuti

    prima parte

    ing. Maksym Barlit

  • 1 ora 30 minuti

    Seconda parte

    arch. Daniele De Gregori

condividi